rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
Cronaca Acireale

Acireale: falsa bomba fa scattare evacuazione negli uffici giudiziari

Due telefonate anonime che annunciavano una bomba al Giudice di Pace: la prima al centralino dell'ufficio, la seconda al vicino commissariato di polizia hanno causato panico e allarmismo tra gli impiegati

La segnalazione, poi rivelatasi infondata, della presenza di un ordigno esplosivo nell'ufficio del Giudice di Pace ad Acireale, in provincia di Catania, ha fatto scattare in breve tempo l'evacuazione dei locali, che sono stati controllati dalla polizia.

Ad annunciare la presenza di un ordigno, intorno alle 10.30, pronunciando la frase "Bomba al Giudice di Pace", una voce maschile con due telefonate anonime, la prima al centralino dell'ufficio giudiziario, la seconda al vicino commissariato di polizia.

Quando la polizia è intervenuta gli impiegati dell'ufficio del giudice di pace erano tutti già scesi in strada ma hanno potuto farvi rientro al termine di controlli, durante i quali non è stata trovata traccia di ordigni esplosivi. Indagini sono in corso da parte della polizia per risalire all'autore delle telefonate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acireale: falsa bomba fa scattare evacuazione negli uffici giudiziari

CataniaToday è in caricamento