Acireale, carabinieri eseguono ordine di carcerazione per furto aggravato

Il 6 febbraio dello scorso anno, tre uomini si erano introdotti all’interno di un’abitazione di via Giovanni Verga ed avevano rubato alcuni monili in oro, un televisore, un computer ed una consolle per videogames

I carabinieri di Acireale hanno arrestato un pregiudicato di anni 33, per furto aggravato. Il 6 febbraio dello scorso anno, tre uomini si erano introdotti all’interno di un’abitazione di via Giovanni Verga ed avevano rubato alcuni monili in oro, un televisore, un computer ed una consolle per videogames.

I militari dopo aver acquisito tutte le informazioni avevano identificato il predetto quale autore del furto e la perquisizione presso l’abitazione aveva consentito di recuperare parte della refurtiva sottratta alla vittima. Per tale reato dovrà scontare la pena di anni 1 e mesi 8  di reclusione. L’arrestato è stato tradotto nella casa circondariale di Catania Piazza Lanza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Un incendio per disfarsi delle cimici, smantellate due piazze di spaccio: 16 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento