Cronaca Acireale

Parte al comune di Acireale il D-Day, documenti in formato digitale

Stop alle determine cartacee, questi documenti saranno solo in formato digitale. Dall’1 giugno il D- Day si estenderà anche alle delibere di giunta e di consiglio comunale

E’ partita l’1 febbraio la prima fase del D- Day, (digital day), al Comune di Acireale con la digitalizzazione delle procedure delle determinazioni sindacali e dirigenziali. Stop alle determine cartacee, questi documenti saranno solo in formato digitale. Dall’1 giugno il D- Day si estenderà anche alle delibere di giunta e di consiglio comunale.

"Il Comune di Acireale si adegua al codice dell’Amministrazione digitale, non si utilizzerà più la carta, i provvedimenti saranno solo in formato digitale. Questo comporta grandi vantaggi: l’abbattimento dei costi e un balzo in avanti in termini di efficienza e trasparenza, - spiega il segretario generale Mario Trombetta-. Le procedure informatizzate consentono infatti il monitoraggio dei tempi e sarà impossibile che una pratica resti bloccata in un cassetto, in quanto l’atto non appena firmato digitalmente sarà automaticamente pubblicato all’albo pretorio online".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parte al comune di Acireale il D-Day, documenti in formato digitale

CataniaToday è in caricamento