Acireale, rinviati a giudizio 18 dipendenti comunali assenteisti

Sono 18 i furbetti del cartellino accusati di truffa e falso e rinviati a giudizio dalla procura etnea. 15 di loro erano già stati licenziati il 9 giugno scorso. Nell'inchiesta il comune di Acireale si è costituito parte lesa

Sono 18 i dipendenti del comune di Acireale rinviati a giudizio dalla procura di Catania e accusati di assenteismo. Quindici di loro erano già stati licenziati per volontà del Sindaco il 9 giugno scorso. I capi di imputazione ipotizzati sono truffa e falso ed il provvedimento è stato firmato dal procuratore aggiunto Michelangelo Patanè e dai sostituti Pasquale Pacifico e Marco Bisogni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo le indagini i dipendenti comunali fingevano di essere regolarmente a lavoro e con l'aiuto di altri colleghi a turno passavano il loro badge personale per il conteggio delle presenze. Già nel febbraio scorso con il provvedimento cautelare emesso dal Gip Giovanni Cariolo  tre di loro erano stati posti agli arresti domiciliari, poi revocati, e 12 all'obbligo di firma. Per gli altri tre indagati il Giudice per le indagini preliminari aveva invece rigettato la richiesta di un provvedimento cautelare. Nell'inchiesta il comune di Acireale si è costituito parte lesa assistito dall'avvocato Enzo Mellia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento