Acireale, furto con escavatore al McDonald: sottratta la cassa continua

All'interno del locale, che è aperto h24, erano presenti sia i dipendenti che alcuni clienti. Sul fatto indagano i carabinieri di Acireale

Un furto inusuale e "spettacolare" al McDonald di via Cristoforo Colombo, ad Acireale, dove nelle prime ore di questa mattina - intorno alle 4 - un escavatore è stato utilizzato per sottrarre la cassa del noto fastfood. All'interno del locale, che è aperto h24, erano presenti sia i dipendenti che alcuni clienti. 

I ladri avrebbero agito in pochi minuti e sarebbe riusciti a portare via la refurtiva prima dell'arrivo sia della ditta di vigilanza che delle forze dell'ordine. Sul caso indagano i carabinieri della tenenza di Acireale. (IN AGGIORNAMENTO) 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

  • Le misure restrittive fino al 31 gennaio per le "zone rosse" della provincia etnea

Torna su
CataniaToday è in caricamento