Gal "Terre di Aci", Cgil: "Vogliamo essere coinvolti nella progettazione"

Il sindacato, insieme a Federconsumatori, chiede al presidente Roberto Barbagallo di prendere parte al progetto

"Siamo soggetti con esperienza e conoscitori del territorio e pertanto portatori di suggerimenti, consigli e contributi che possono servire a definire anche strategie di emergenze e di priorità – dice Rosaria Leonardi, responsabile per i Fondi europei della Cgil- Con il nostro coinvolgimento sarà rispettato il codice europeo di condotta del partenariato che detta regole ben precise sulle esigenze e che punta ad un partenariato efficace”.

Nei giorni scorsi, nel palazzo di città di Acireale si è tenuto il seminario organizzato dalla Cgil e dalla Federconsumatori nel corso del quale, fra i tanti temi affrontati, ha registrato anche la necessità di velocizzare i tempi: “Per questo motivo chiediamo al deputato Concetta Raia che è stata presente ai nostri lavori, il suo supporto a livello regionale affinché, superato il giudizio del TAR, si possa sviluppare un iter quanto più fluido possibile per pervenire ai bandi ed alla erogazione dei finanziamenti”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento