Acireale, passa la delibera per il nuovo centro di raccolta rifiuti

Soddisfazione viene espressa dall’amministrazione comunale acese, che ringrazia il Consiglio

Il Consiglio comunale di Acireale ha approvato l’esproprio in area destinata a servizi ecologici per la realizzazione del centro comunale di raccolta differenziata in via Catusi. Soddisfazione viene espressa dall’amministrazione comunale acese, che ringrazia il Consiglio per l’approvazione dell’atto propedeutico alla disposizione del bando.

"Abbiamo già ottenuto i pareri necessari, abbiamo ottenuto l’importante decreto di finanziamento dalla Regione e adesso - dichiara il sindaco Roberto Barbagallo - possiamo finalmente disporre il bando di gara per la realizzazione del centro comunale di raccolta differenziata. Abbiamo superato tanti scogli e questo è stato l’ultimo passaggio, un atto fondamentale per la realizzazione della nuova isola ecologica permanente. Dopo anni di sacrifici e lavoro, finalmente sarà realizzata una importante infrastruttura utile a migliorare il nuovo sistema di raccolta".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

Torna su
CataniaToday è in caricamento