Acireale, passa la delibera per il nuovo centro di raccolta rifiuti

Soddisfazione viene espressa dall’amministrazione comunale acese, che ringrazia il Consiglio

Il Consiglio comunale di Acireale ha approvato l’esproprio in area destinata a servizi ecologici per la realizzazione del centro comunale di raccolta differenziata in via Catusi. Soddisfazione viene espressa dall’amministrazione comunale acese, che ringrazia il Consiglio per l’approvazione dell’atto propedeutico alla disposizione del bando.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Abbiamo già ottenuto i pareri necessari, abbiamo ottenuto l’importante decreto di finanziamento dalla Regione e adesso - dichiara il sindaco Roberto Barbagallo - possiamo finalmente disporre il bando di gara per la realizzazione del centro comunale di raccolta differenziata. Abbiamo superato tanti scogli e questo è stato l’ultimo passaggio, un atto fondamentale per la realizzazione della nuova isola ecologica permanente. Dopo anni di sacrifici e lavoro, finalmente sarà realizzata una importante infrastruttura utile a migliorare il nuovo sistema di raccolta".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuovo decreto: che cosa chiude e cosa resta aperto a Catania

  • Coronavirus, in Sicilia 936 persone attualmente positive: a Catania sono 288

  • Coronavirus, aumentano anche le vittime a Catania: morto 84enne

  • Coronavirus, tre guariti all'ospedale Garibaldi curati con farmaco sperimentale

  • Positiva al Covid-19, prende due aerei e a Catania un taxi: adesso è ricoverata

  • Coronavirus, azienda catanese lancia mascherine in silicone con stampa 3D

Torna su
CataniaToday è in caricamento