Acireale, rinviato a giudizio il mago che "curava" l'omosessualità

A denunciare la truffa, qualche mese fa, era stato un inviato della trasmissione "Le Iene" che si era finto omosessuale svelando la truffa. Le accuse mosse dai magistrati sono quelle di violenza privata continuata e di esercizio del mestiere di ciarlatano

Rinviato a giudizio il finto mago Alfio Sciacca, 72enne, noto come  'Paracelso' che aveva aperto ad Acireale uno “studio” dove riceveva i suoi pazienti e per 5 mila euro assicurava di guarire loro dalla omosessualità, una "malattia" ritenuta dallo stesso terribile.

A denunciare la truffa, qualche mese fa, non erano stati i suoi clienti ma un inviato della trasmissione “Le Iene”.

Niccolò Torrielli, la iena di Italia uno, si era finto omosessuale e si era fatto invitare nello studio dello stregone.  Dopo la “visita” il mago ha richiesto la sua solita parcella: 5 mila euro. A quel punto Torrielli ha svelato la sua vera identità scatenando le ire dell'uomo che, oltre a ferire alle mani l’inviato, ha minacciato e inseguito con una scopa il cameraman.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per il mago 72enne la Procura della Repubblica di Modica che si sta occupando del caso, ha chiesto il rinvio a giudizio: le accuse mosse dai magistrati sono quelle di violenza privata continuata e di esercizio del mestiere di ciarlatano.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento