Acireale, la giunta approva: nasce la "Cittadella dello sport Rino Nicolosi"

Acireale intitolerà ad un suo figlio illustre, il presidente della Regione Siciliana, Rino Nicolosi, l’area comprendente lo Stadio Tupparello, il Pattinodrono e il Palasport

Acireale intitolerà ad un suo figlio illustre, il presidente della Regione Siciliana, Rino Nicolosi, l’area comprendente lo Stadio Tupparello, il Pattinodrono e il Palasport , che sarà denominata “Cittadella dello Sport Rino Nicolosi”, e l’attuale via dello Stadio.  

La giunta ha approvato ieri le proposte che fanno seguito alla nota del vicesindaco, Nando Ardita, e del verbale della commissione Toponomastica.

"Finalmente Acireale dedica non solo una via, ma l’intera area sportiva cittadina a questo illustre suo figlio. Rino Nicolosi è stato l’esempio di una caparbia intelligenza che ha illuminato la sua città, riservandole un posto di rilievo nel panorama nazionale. Ricordare oggi il presidente, a quasi diciotto anni dalla sua scomparsa, è sicuramente tardivo, ma è certamente importante per quello che ha rappresentato per il nostro territorio, ma soprattutto per coloro che lo hanno conosciuto, che gli hanno voluto bene e che aspettavano da tanto tempo che venisse onorato nella sua Città", ha dichiarato soddisfatto Nando Ardita.

Soddisfatto dalla scelta di intitolare a Rino Nicolosi l'intera Cittadella dello Sport di contrada Tupparello è anche l’assessore Giuseppe Sardo: «E una persona che ha dato e fatto tanto per Acireale, e questo è un modo per ricordare anche che il suo impegno per la realizzazione delle strutture sportive lì ubicate».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

Torna su
CataniaToday è in caricamento