Acireale, nuova "tre giorni" di tamponi rapidi

Sabato, domenica e lunedì prossimi, quindi dal 14 al 16 novembre, il parcheggio di Capomulini tornerà ad ospitare una “tre giorni” di screening a mezzo tampone rapido

Sabato, domenica e lunedì prossimi, quindi dal 14 al 16 novembre, il parcheggio di Capomulini tornerà ad ospitare una “tre giorni” di screening a mezzo tampone rapido, con lo stesso schema già impiegato. Il test, stavolta, sarà riservato agli studenti delle Scuole medie di primo grado, loro genitori, docenti e dipendenti Ata, ma potranno presentarsi anche quelli degli Istituti superiori che non abbiano fatto in tempo a sottoporsi a tampone rapido nella precedente tornata. I test verranno eseguiti in due fasce orarie: dalle 8 alle 13 e dalle 14 alle 19. L’iniziativa è frutto dell’azione congiunta tra l’Azienda sanitaria provinciale, i cui medici eseguono i tamponi, e il Comune di Acireale che ha confermato la propria disponibilità dal punto di vista logistico, garantendo una serie di servizi indispensabili, in particolare attraverso la Polizia municipale. “Il tutto – ha osservato il sindaco, Stefano Alì - nell’ottica di una collaborazione tra i due enti che mira a servire in maniera concreta la collettività e che ha fornito ottimi riscontri già nelle date del 7, 8 e 9 novembre scorsi”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Coronavirus, morto l'avvocato Ferlito: per lui era stato lanciato un appello ai donatori di plasma

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento