Acireale, da lunedì parte la raccolta differenziata: ecco le modalità

L'emergenza rifiuti prosegue e lunedì, pur senza kit e sacchetti appositi partirà il servizio porta a porta. "Ci aspettiamo la collaborazione dei cittadini" dice l'assessore Fichera

Continua l’emergenza rifiuti ad Acireale come nel resto della Sicilia. “Ancora non è possibile garantire il regolare svuotamento dei cassonetti -dicono dal Comune - e la raccolta porta a porta in tutto il territorio comunale”. Acireale ha infatti un solo turno al giorno di conferimento e non è possibile riuscire a recuperare tutti i ritardi e disservizi, compreso il servizio di spazzamento.

 Francesco Fichera, assessore all'ambiente di Acireale ha dichiarato a CataniaToday: "Pur nella situazione difficile in cui ci troviamo abbiamo deciso di approntare un piano di emergenza per fare diminuire i rifiuti indifferenziati da conferire in discarica. Siamo consapevoli che si tratta di misure urgenti che al momento non possono prevedere la consegna di kit e sacchetti ai cittadini interessati dalle nuove iniziative. Ci aspettiamo tuttavia la loro piena collaborazione senza la quale non si otterranno risultati in attesa dell'imminente avvio del nuovo servizio porta a porta in tutta la città e la consegna delle attrezzature".

In attesa della riapertura delle discariche di Bellolampo e Siculiana, il presidente della Regione ha disposto il “Piano straordinario di emergenza per il conferimento dei rifiuti urbani e azioni immediate per l'avvio della raccolta differenziata nel territorio regionale”. Nel piano oltre al contingentamento dei rifiuti urbani conferiti negli impianti attivi è disposta l’attività straordinaria per l’incremento delle percentuali di raccolta differenziata.

L'amministrazione comunale a partire da lunedì 18 luglio disporrà l'avvio della raccolta differenziata della frazione “secca” riciclabile del rifiuto urbano: carta e cartone, imballaggi in plastica, vetro e alluminio. Il dispositivo sarà attuato nella frazione di Santa Maria La Stella nelle vie Cantagallo, Floridia e Cordovado, dove saranno eliminati i cassonetti e nelle strade del centro storico acese in cui è già vigente il servizio porta a porta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per le modalità della nuova raccolta differenziata è prevista un'unica fascia oraria che va dalle 5:30 del mattino alle 8:30 dal lunedì al sabato. Per quanto riguarda l'umido e il verde i giorni stabiliti sono il martedì giovedì e sabato. Per la carta e il cartone il mercoledì, per le plastiche e il multimateriale il venerdì. Per l'indifferenziato la raccolta procederà il lunedì e il venerdì. Per i rifiuti ingombranti come frigoriferi, cucine, lavastoviglie, lavatrici, televisori, computer, stampanti etc, sarà possibile prenotare il ritiro chiamando il numero 081 199 14 793.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento