menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Acireale, perquisizioni a 'San Cosimo': trovati botti illegali e 2 kg di erba

Nel corso di una perquisizione domiciliare sono stati rinvenuti 2 kg di marijuana divisa in 550 dosi già pronte per essere messa sul mercato, che avrebbero fruttato oltre 30.000 euro

I carabinieri di Acireale hanno arrestato un uomo di 34 anni, e la madre 54enne per spaccio di marijuana. L’operazione scattata a seguito di un'attività info-investigativa ha avuto inizio alle prime ore dell’alba, nel popolare quartiere “San Cosimo”, ed ha visto l’impiego di una decina di militari. Le informazioni acquisite si sono dimostrate veritiere e, nel corso di una perquisizione domiciliare sono stati rinvenuti 2 kg di marijuana divisa in 550 dosi, già pronte per essere messa sul mercato, che avrebbero fruttato oltre 30.000 euro.

Vano si è dimostrato il tentativo di disfarsi dello stupefacente lanciandolo dal balcone. Gli arrestati, a termine delle formalità di rito, sono stati accompagnati nella propria abitazione, in regime degli arresti domiciliari, a disposizione della competente autorità giudiziaria.

Sempre nello stesso quartuere sono stati trovati 100 kg di botti confezionati artigianalmente del tipo “caramella”, connotati da elevata potenzialità deflagrante ed una cinquantina di artifizi pirotecnici, classificati dal Ministero degli Interni come appartenenti alla V categoria. Tutto il materiale esplodente, pronto per essere venduto illegalmente, in totale assenza di licenze, è stato posto in sequestro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Ingrassare: i periodi nei quali lo si fa 'naturalmente'

Giardino

Piante: perchè tenere in casa la Dracaena Fragrans

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Confcommercio Fipe: "Basta dall'1 febbraio riapriamo"

  • Formazione

    Lavoro: le figure professionali più ricercate dalle aziende

  • Meteo

    Meteo, da una inusuale estate all'inverno in solo 7 giorni

Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento