Acireale, perseguita e minaccia l'ex: stalker in manette

Si è più volte appostato vicino il negozio della ex convivente nonostante il divieto di avvicinamento

Un 45enne di Acireale, già con precedenti di polizia è stato arrestato dai carabinieri di Guardia Mangano per atti persecutori. Già in manettelo scorso anno per essersi più volte appostato nei pressi dell’esercizio commerciale dalla ex convivente, dalla quale ha avuto un figlio, nonché di averla minacciata ed ingiuriata, dopo un periodo passato agli arresti domiciliari aveva ottenuto la libertà con il divieto assoluto di avvicinamento alla donna.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non rispettando questa prescrizione in più occasioni, ha costretto i militari a richiederne una misura restrittiva che potesse tutelare la donna ed il figlioletto di soli 4 anni. Istanza accolta appieno dall’autorità giudiziaria che ne ha disposto l’arresto e la sottoposizione ai domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

  • Coronavirus, in Sicilia contagi in aumento (+796): in provincia di Catania sono 211

  • Coronavirus: Musumeci avvia la linea del rigore ma con chiusure parziali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento