rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Cronaca

Acireale, picchia il padre che gli nega 100 euro: arrestato 36enne

A lanciare l'allarme è stato un vicino di casa che ha telefonato al 112. L'aggressore è stato condotto in carcere. Dovrà rispondere di tentata estorsione, maltrattamenti in famiglia e lesioni. Il padre, ha riportato ferite al volto e traumi al torace e ad una mano

I carabinieri di Acireale, nel catanese, hanno arrestato un disoccupato di 36 anni che ha aggredito, prendendolo a calci e pugni, il padre 70enne che si era rifiutato di dargli 100 euro. E' accaduto il giorno di Capodanno.

A lanciare l'allarme è stato un vicino di casa che ha telefonato al 112. L'aggressore è stato condotto in carcere. Dovrà rispondere di tentata estorsione, maltrattamenti in famiglia e lesioni. Il padre, trasportato per le cure nel vicino ospedale Santa Marta e Santa Venera di Acireale, ha riportato ferite al volto e traumi al torace e ad una mano. I medici gli hanno diagnosticato una prognosi di 10 giorni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acireale, picchia il padre che gli nega 100 euro: arrestato 36enne

CataniaToday è in caricamento