menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Acireale, picchia il padre che gli nega 100 euro: arrestato 36enne

A lanciare l'allarme è stato un vicino di casa che ha telefonato al 112. L'aggressore è stato condotto in carcere. Dovrà rispondere di tentata estorsione, maltrattamenti in famiglia e lesioni. Il padre, ha riportato ferite al volto e traumi al torace e ad una mano

I carabinieri di Acireale, nel catanese, hanno arrestato un disoccupato di 36 anni che ha aggredito, prendendolo a calci e pugni, il padre 70enne che si era rifiutato di dargli 100 euro. E' accaduto il giorno di Capodanno.

A lanciare l'allarme è stato un vicino di casa che ha telefonato al 112. L'aggressore è stato condotto in carcere. Dovrà rispondere di tentata estorsione, maltrattamenti in famiglia e lesioni. Il padre, trasportato per le cure nel vicino ospedale Santa Marta e Santa Venera di Acireale, ha riportato ferite al volto e traumi al torace e ad una mano. I medici gli hanno diagnosticato una prognosi di 10 giorni. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

Contrastare il Covid-19: ecco i 5 DPI più efficaci

Giardino

Piante: perchè tenere in casa la Dracaena Fragrans

social

Bonus Tv 2021: come richiederlo ed ottenerlo

Ristrutturare

Ristrutturare low cost: ecco come comportarsi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Confcommercio Fipe: "Basta dall'1 febbraio riapriamo"

  • Formazione

    Lavoro: le figure professionali più ricercate dalle aziende

  • Meteo

    Meteo, da una inusuale estate all'inverno in solo 7 giorni

Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento