Acireale: pregiudicato rapina tabaccheria, arrestato

Secondo l'accusa, l’uomo, insieme ad un complice, ha fatto irruzione con il volto coperto da un casco da motociclista all’interno di una tabaccheria di via Felice Paradiso ad Acireale

I Carabinieri di Acireale hanno tratto in arresto il pregiudicato C. B., di 46 anni, per rapina aggravata. Secondo l'accusa, l’uomo, insieme ad un complice, ha fatto irruzione con il volto coperto da un casco da motociclista all’interno di una tabaccheria di via Felice Paradiso ad Acireale e, dopo aver aggredito il proprietario, si è impossessato del guadagno della giornata presente nella cassa.

La coraggiosa reazione della vittima e l’immediato intervento dei militari, allertati da una segnalazione al 112 da un passante, hanno permesso di bloccare il ladro. Nella circostanza, il complice rimasto ad attendere fuori, vista la situazione, e' scappato a bordo di uno scooter, facendo perdere le proprie tracce. Sono in corso ulteriori indagini per identificare il fuggitivo. L’arrestato è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Catania Piazza Lanza a disposizione dell’Autorità Giudiziaria

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

Torna su
CataniaToday è in caricamento