Cronaca Acireale

Acireale, privati demoliscono antico fabbricato ottocentesco: è polemica

Sulla vicenda èintervenuto il segretario cittadino del Pd, Sebi Leonardi, che si è rivolto all'Amministrazione comunale per richiedere chiarimenti. Una presa di posizione è venuta anche dal parlamentare di Forza Italia, Basilio Catanoso

Polemica ad Acireale dopo la demolizione da parte di privati di un antico fabbricato ottocentesco situato in pieno centro storico, a pochi passi da piazza Duomo, in via Cavour, all'angolo con via Topazio. Sulla vicenda èintervenuto il segretario cittadino del Pd, Sebi Leonardi, che si è rivolto all'Amministrazione comunale per richiedere chiarimenti in merito al procedimento che ha autorizzato i lavori.

Un invito ad una maggiore vigilanza è stato rivolto alla Soprintendenza ai Beni culturali. Una presa di posizione è venuta anche dal parlamentare di Forza Italia, Basilio Catanoso: "In attesa degli accertamenti delle autorità competenti, assicurati anche dall'Amministrazione comunale, bisogna dare voce alla speranza della città, cioè che, al più presto, possano capirsi i veri termini della vicenda. Siamo infatti certi dell'attenzione che il sindaco ha per la salvaguardia del patrimonio architettonico cittadino, oltre che per le zone perimetrate all'interno del centro storico. L'aspettativa degli acesi è quella che si riesca a salvaguardare il patrimonio, oltre che vedere rispettate le norme di legge in materia".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acireale, privati demoliscono antico fabbricato ottocentesco: è polemica

CataniaToday è in caricamento