Acireale, ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale: 3 arresti

L'autovettura e la refurtiva sono stati sequestrati mentre gli arrestati sono stati trattenuti nelle camere di sicurezza in attesa di essere giudicati per direttissima

Per resistenza a pubblico ufficiale e ricettazione sono stati arrestati ad Acireale, tre romeni: F.J. di 26 anni, I.V.C. di 24 e un ragazzo di 21 anni. I tre sono stati sorpresi a bordo di un auto con merce rubata: 300 chili di cavi elettrici, numerosi giocattoli e arnesi da scasso.

L'autovettura e la refurtiva sono stati sequestrati mentre gli arrestati sono stati trattenuti nelle camere di sicurezza in attesa di essere giudicati per direttissima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento