Ancora emergenza rifiuti nell'acese, il sindaco scrive alla Regione

Istituito un centro di raccolta temporaneo per la frazione secca dei rifiuti in via Lazzaretto

L’emergenza rifiuti continua ad Acireale confermandosi anche per questo fine settimana. "E’ preoccupante - dichiara il sindaco Roberto Barbagallo - l’ordinanza di questa notte firmata dal presidente della Regione che riduce la capacità di conferimento dalle 85 tonnellate consentite alle 78. Acireale nel periodo estivo aumenta la produzione di rifiuti arrivando a picchi di 88/90 tonnellate in media e fino a stamattina c’erano file interminabili per il conferimento nell’impianto della Sicula Trasporti, che hanno impedito il doppio turno di conferimento. La situazione è critica da un punto di vita igienico-sanitario, senza parlare del decoro. Si sono accumulate ingenti quantità di rifiuti in ogni parte del territorio".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Da lunedì parte la differenziata d’emergenza nel centro storico, a Santa Caterina e a Santa Maria La Stella."Nel frattempo - conclude la nota del comune -chiediamo alla Regione e al Prefetto di farci smaltire le tonnellate di rifiuti che si sono accumulate nel nostro territorio e di ripristinare la quantità giornaliera di conferimento massima almeno fino a 88 tonnellate per tutto il periodo estivo”. Nel corso della riunione è stata decisa l'istituzione di un centro di raccolta temporaneo per il conferimento della frazione secca dei rifiuti in via Lazzaretto nella porzione di terreno adiacente alla cittadella del carnevale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento