rotate-mobile
Lunedì, 26 Settembre 2022
Cronaca Acireale / Via Salvatore Quasimodo

Acireale, rimossa la cenere vulcanica in via Quasimodo

"Da febbraio a oggi – ha osservato l’assessore all'Ambiente Danilo Pulvirenti - sono state rimosse circa 1.300 tonnellate di sabbia vulcanica la cui gestione, nonostante ciò che è stato sbandierato, resta assai complessa"

È stata completata la rimozione delle cenere vulcanica su via Quasimodo, all’ingresso della frazione marinara di Pozzillo. L’intervento non è stato semplice a causa dei continui abbandoni di rifiuti di ogni genere da parte di incivili. "Da febbraio a oggi – ha osservato l’assessore all'Ambiente Danilo Pulvirenti - sono state rimosse circa 1.300 tonnellate di sabbia vulcanica la cui gestione, nonostante ciò che è stato sbandierato, resta assai complessa".

"È il caso di ricordare, infatti, che grazie a un'ordinanza della Città Metropolitana, era stato possibile conferire la cenere con determinati codici Cer - ha proseguito l'assessore - Ma, a marzo, quell’ordinanza è scaduta e, pertanto, i conferimenti agli impianti sono stati bloccati, ritardando, così, anche il lavoro di rimozione. Solo dopo una interlocuzione con la ex Provincia e un'ordinanza del sindaco Alì si è potuto sbloccare il conferimento negli impianti".

"Siamo in presenza di una gestione parecchio laboriosa che i cittadini non conoscono – ha concluso l’assessore Pulvirenti - ma che è stata gestita in maniera celere, per quanto possibile, dagli uffici competenti che ringrazio e dalle varie ditte che hanno collaborato per far sì che la rimozione della cenere venisse portata a compimento”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acireale, rimossa la cenere vulcanica in via Quasimodo

CataniaToday è in caricamento