Acireale: scavano galleria per rapina, quattro arresti

Scesi da un tombino nella zona di piazza San Sebastiano ad Acireale, quattro ladri si stavano preparando una galleria per rapinare una gioielleria in via Davì, strada del "lusso" del paese etneo

Come nei film  quattro presunti ladri si erano calati da un tombino nella zona di piazza San Sebastiano, nel pieno centro di Acireale, e da qui si erano mossi in un canale di scolo per raggiungere via Davi', dove hanno sede diverse gioiellerie.

Gli intrepidi ladri sono stati arrestati dalla polizia con l'accusa di aver scavato una galleria con lo scopo di svaligiare una gioielleria del paese di Acireale, nei pressi di Catania.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

Torna su
CataniaToday è in caricamento