Acireale, bambino caduto da finestra: condizioni stabili

Nei primi giorni della prossima settimana, dopo che il bambino sarà stabilizzato, l'equipe dell'Unità operativa di Neurochirurgia, eseguirà l'intervento chirurgico necessario per ricomporre la frattura vertebrale

Rimangono stabili e non preoccupano le condizioni dell'alunno dell'istituto comprensivo "Paolo Vasta" di Acireale ricoverato da ieri nel reparto di Neurochirurgia dell'ospedale "Cannizzaro" di Catania con fratture multiple ed escoriazioni, conseguenze della caduta da una finestra della scuola.

Nei primi giorni della prossima settimana, dopo che il bambino sarà stabilizzato, l'equipe di Pietro Seminara, direttore dell'Unità operativa di Neurochirurgia, eseguirà l'intervento chirurgico necessario per ricomporre la frattura vertebrale (altre fratture minori riguardano gli arti inferiori). Allo stato sono escluse complicanze. La prognosi sarà sciolta all'esito dell'intervento chirurgico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento