Acireale, spacciano droga in corso Italia: 2 arrestati

Avevano un'agenda nella quale segnavano i nomi dei "clienti" e le somme guadagnate con l'attività di spaccio

I carabinieri di Acireale hanno arrestato un 18enne di Aci Catena e un 19enne di Acireale, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. La scorsa notte, i militari, durante un servizio finalizzato a contrastare il fenomeno dello spaccio centro cittadino, hanno notato i due in corso Italia, all’interno dell’area Com, in atteggiamento sospetto. I due sono stati bloccati e i militari notandoli insofferenti al controllo hanno proceduto ad una perquisizione personale trovando in una tasca interna del giubbotto del 18enne una busta di plastica contenente 84 grammi di marijuana e la somma contante di 220 euro, ritenuti guadagno dell’attività di spaccio. All’interno dello zaino del 19enne una busta di cellophane contenente 43 grammi di marijuana, una dose dello stesso stupefacente già pronta ed un’agendina con scritti i nomi e le somme ricevute dai “clienti”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Successivamente i carabinieri hanno proceduto anche a perquisire le abitazione dei pusher ritrovando nell’appartamento del 19enne altri 110 grammi di marijuana, nascosti  in un mobile della cucina, e in casa del 18enne hanno recuperato altri due bilancini di precisione e tre dosi di marijuana. La droga, i soldi ed i bilancini di precisione sono stati sequestrati. Gli arrestati sono stati sottoposti ai domiciliari in attesa di essere giudicati con rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento