rotate-mobile
Venerdì, 9 Dicembre 2022
Cronaca

Acireale, spiava la ex col binocolo: stalker beccato e allontanato dai carabinieri

Il guardone, un 34enne fermato nella frazione acese Guardia Mangano, non rassegnato alla fine della relazione sentimentale era appostato nelle vicinanze della casa della ex fidanzata da dove spiava la donna e sua madre

I carabinieri della stazione di Guardia Mangano, hanno imposto il divieto di avvicinarsi alla casa dell'ex fidanzata ad un uomo di 34 anni fermato nel corso di un servizio di controllo del territorio. I militari hanno fermato il presunto stalker su segnalazioni di una passante che aveva visto l'uomo aggirarsi nelle vicinanze di una abitazione vicina ad una strada poderale, il cui accesso era tra l’altro reso difficoltoso dalla presenza di cespugli di rovi. Fermato dai carabinieri il 34enne è stato trovato in possesso di un binocolo, due falcetti, due coltelli e un paio di guanti. 

I militari dell'Arma hanno poi contattato la proprietaria della casa che ha loro riferito come il fermato fosse ’ex fidanzato della figlia 29enne. In particolare poi, a seguito di ulteriori e più approfonditi accertamenti in caserma, la donna ha denunciato l' uomo che, non rassegnato alla fine della relazione sentimentale con la figlia, era ormai solito spiarla in casa con il binocolo creando così apprensione alle due donne. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acireale, spiava la ex col binocolo: stalker beccato e allontanato dai carabinieri

CataniaToday è in caricamento