menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Acireale: tifoso condannato per lancio di materiale pericoloso durante una partita

Un giovane e' stato arrestato dai carabinieri perche'responsabile del lancio di materiale pericoloso avvenuto nell'ottobre del 2006 durante la partita di calcio Acireale-Gravina di Catania

Ad Acireale, nel catanese, un giovane di 25 anni e' stato arrestato dai carabinieri perche' deve espiare una pena residua di due mesi di reclusione poiche' ritenuto responsabile del lancio di materiale pericoloso in concorso avvenuto nell'ottobre del 2006 durante l'incontro di calcio Acireale-Gravina di Catania. I militari gli hanno notificato un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Catania.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

McDonald’s, l’iniziativa "Sempre aperti a donare" arriva a Catania

Utenze

Rettifica della bolletta luce e gas: come richiederla

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Consiglio comunale, seduta straordinaria sull'emergenza Covid

  • Cronaca

    Nuovo furto alla "Campanella Sturzo" di Librino: è il quarto in due mesi

  • Cronaca

    Trasporta in un suv 7 chili di marijuana "skunk": arrestato

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento