Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Acireale

Acireale: venditori porta a porta truffano su gas e metano

Succede ad Acireale: venditori porta a porta fanno firmare contratti di gas-metano molto onerosi e numerose sono le segnalazioni giunte alla Sogip Trade di Acireale

Succede ad Acireale: venditori porta a porta fanno firmare contratti di gas-metano molto onerosi e numerose sono le segnalazioni giunte alla Sogip Trade di Acireale. A spiegare quanto succede è Angelo Trovato, componente Cda della società acese.

"La tecnica è quella di introdursi in casa, spacciandosi per dipendenti di Sogip Trade (la sogip non manda personale amministrativo porta a porta) - spiega Trovato - raccontando che devono controllare le vecchie bollette e facendo firmare con varie scuse (dopo aver ricopiato i dati alle vecchie fatture) dei fogli: un vero e proprio contratto. A volte solo dopo mesi (al ricevimento della prima fattura) l'utente si accorge di avere un nuovo gestore. Ricordiamo che molte società nazionali, per condotta commerciale scorretta sono state già condannatate dall'Antitrust. Agli utenti vessati, consigliamo di denunciare l'accaduto all'Antitrust e, nei casi più gravi, di procedere con un esposto in Procura della Repubblica (raccontando semplicemente i fatti e chiedendo se in quanto narrato ci siano gli estremi di un reato). Inoltre, occorrerà farsi valere con la società, chiedendo il ripristino della situazione preesistente senza oneri, richiedendo un risarcimento danni, tramite una raccomandata ar di messa in mora. Ricordiamo che, in ogni caso, per i contratti a domicilio esiste il diritto di ripensamento entro 10 giorni. Ma soprattutto: il miglior consiglio è di non fare entrare in casa queste gente".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acireale: venditori porta a porta truffano su gas e metano

CataniaToday è in caricamento