Cronaca

Dal primo luglio Acireale chiude il centro storico: ecco le vie e gli orari interessati

Il primo esperimento di zona a traffico limitato nel centro storico di Acireale scatterà da venerdì 1 luglio fino a domenica 11 settembre. Il centro storico sarà off limits tutti i giorni a motocicli e autoveicoli con modalità differenti tra luglio e agosto

Il primo esperimento di zona a traffico limitato nel centro storico di Acireale scatterà da venerdì 1 luglio fino a domenica 11 settembre. Il centro storico sarà off limits tutti i giorni a motocicli e autoveicoli con modalità differenti tra luglio e agosto.

La fase di sperimentazione servirà a raccogliere dati e disservizi da parte del pool dell'Università di Catania incaricato di redigere il Piano Urbano del Traffico con il quale si potrà proporre un progetto definitivo. La Ztl darà la possibilità a cittadini e turisti di vivere il centro storico della città senza traffico e senza veicoli in sosta.

LA SPERIMENTAZIONE - Il tutto inizierà il primo giorno di luglio e ci saranno delle fasi scaglionate. Fino al 31 luglio la Ztl sarà attiva dalle 16 alle 24 e nel fine settimane e festivi per tutto il giorno. Dal primo giorno di agosto all'11 settembre sarà attiva per tutto il giorno tutti i giorni, feriali e festivi.

LE VIE INTERESSATE -Alla chiusura totale negli orari e nei giorni dei vari scaglioni temporali saranno interessate le vie: Romeo (tratto comprensivo tra via Galaea e Piazza Duomo, Petralia, Lancaster, Padri Filippini, Piazza Leonardo Vigo, (tratto compreso tra via Lancaster e via Ruggero Settimo), Largo Giovanni XXIII, Genuardi, Davì, Cavour (da Piazza Duomo a via Alessi), Vico degli Zelanti, Angelo Raffeele, Ruggero Settimo, Vico degli Studi, Corso Umberto I (fino a Piazza Garibaldi), Vico Nicolosi, Roma, Marzulli, Currò (da largo 25 Aprile a via Atanasia), Corso Savoia (da via Caronda a Piazza Duomo), Piazza Porta Gusmana (da via Currò a corso Savoia), vico Filocamo, Platania e Piazza Mazzini.

L'accesso sarà consentito solo a residenti e titolari di autorimessa, disabili, autotrasporto (dalle ore 6 alle 10 e dalle 14 alle 16), veicoli delle forze di polizia, dell'amministrazione comunale, del trasporto pubblico e dei taxi. Ci sarà comunque la possibilità di ottenere dei permessi temporanei da concordare con il comando dei vigili urbani di Acireale. Per agevolare l'accesso ci saranno anche due bus navetta che collegheranno l'area a traffico limitato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dal primo luglio Acireale chiude il centro storico: ecco le vie e gli orari interessati

CataniaToday è in caricamento