Aci Sant'Antonio, pedofilia e satanismo dentro chiesa sconsacrata

Dietro il caso della madre vestita da suora - scoperta a violentare ripetutamente il proprio figlio di appena 8 anni - si potrebbe nascondere una setta satanica

Dietro il caso della madre vestita da suora - scoperta a violentare ripetutamente il proprio figlio di appena 8 anni - si potrebbe nascondere una setta satanica.

Per fare luce sui sospetti, da mesi, la polizia postale sta lavorando in sinergia con la Procura. Si parte, infatti, dalla notizia che le violenze sul minore sarebbero state girate dentro delle chiese. Diversi indizi, poi, hanno portato gli investigatori a pensare a una setta satanica che pubblica filmati non solo a sfondo satanico ma, ancora peggio, a sfondo pedofilo.

Video caricati attraverso il procedimento del deep web: un meccanismo non indicizzato da Google e che permette, così, di non essere riconoscibili.

Tra le chiese in questione, quella sconsacrata di Aci Sant'Antonio. Ormai in abbandono da oltre mezzo secolo, la chiesa della tenuta dei Casalotto è oggetto d’interesse per le presunte attività che si sarebbero svolte al suo interno.

Leggende decennali parlano della chiesa come punto di ritrovo per sette sataniche e persone deviate. In realtà nulla è provato, ma è pur vero che a cavallo tra la fine degli anni '70 e gli inizi degli anni '80 fece scalpore un' inchiesta delle forze dell’ordine in seguito alle lamentele delle persone residenti nelle vicinanze. Tutto era dovuto all’ipotesi del presunto utilizzo della cappella dei Casalotto, ormai in abbandono,  per compiere riti satanici da parte di una o più “sette”.

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

Torna su
CataniaToday è in caricamento