Sidra, condotta danneggiata da terzi: possibili disservizi idrici in alcune zone di Catania

"I lavori di riparazione sono già stati avviati - precisano da Sidra Spa - Il ripristino della normale erogazione dell'acqua è previsto in nottata"

"A causa del danneggiamento da parte di terzi ad una condotta di trasporto principale, le utenze servite da Sidra Spa, ricadenti ad est di via Etnea ed a sud della Circonvallazione fino al mare, potranno essere soggette a disservizio idrico". E' quanto riporta la nota della Sidra su possibili disservizi che si potranno registrare su una vasta zona della città.

Ultimati i lavori

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"I lavori di riparazione sono già stati avviati - precisano - Il ripristino della normale erogazione dell'acqua è previsto in nottata. Aggiornamenti sono disponibili sul sito Sidra.it".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, scontro tra un furgone e una Porsche: un morto e due feriti

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento