AddioPizzo e Leo Gullotta insieme per Laura Salafia

I ricavati della lotteria benefica di AddioPizzo serviranno ad abbattere le barriere architettoniche della casa di Laura Salafia, la studentessa ferita da una pallottola vagante nel 2010

“Pasqua 2012: regaliamo una sorpresa” è l’ultima iniziativa benefica realizzata da AddioPizzo.  Quest'anno l’associazione catanese ha deciso di devolvere una parte dei proventi dell'annuale lotteria alla studentessa Laura Salafia, colpita da una pallottola vagante il primo luglio 2010, in piazza Dante, di fronte la facoltà di Lettere e Filosofia.

La lotteria benefica, che si terrà il 23 aprile alle 22 nella sede di AddioPizzo, in via Mandrà 8, e pubblicizzata da un testimonial d'eccezione, l'attore catanese Leo Gullotta, che con un video promozionale sottolinea la sua vicinanza alla giovane studentessa.

Il ricavato servirà ad abbattere le barriere architettoniche della casa, che attende Laura dopo la lunga degenza in ospedale.

Oltre a sostenere Laura Salafia, il tradizionale sorteggio pasquale di AddioPizzo servirà anche a finanziare nuovi progetti dell'associazione antiracket, come la gestione della nuova sede, bene confiscato alla mafia e inaugurato a gennaio e alla realizzazione di un nuovo murale come quello realizzato in memoria del giudice Giovanni Falcone, della moglie e della scorta, colpita a morte nella strage di Capaci.

Il biglietto dal costo di 2 euro può essere acquistato presso il tabacchi di fronte la facoltà di Scienze Politiche, oppure presso il bar Museo Cafè di Via Etnea, 12, nei pressi di Piazza Duomo. I ticket inoltre possono essere comperati scrivendo a comitato@addiopizzocatania.org o telefonando al 3299203410. Chi ne comprerà più di 5, avrà la possibilità di riceverli direttamente a casa.

In palio un televisore LCD, un computer portatile, una console e una videocamera.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento