Uomo di Viagrande adesca minorenne su facebook: denunciato

L'individuo, celibe e sulla quarantina, dopo aver creato un falso profilo facebook ha inviato la foto dei propri genitali ad una tredicenne. La ragazza, dopo il gesto e le continue richieste di un incontro da parte dell'uomo, ha deciso di confidare tutto alla cugina che ha sporto denuncia

Denunciato un uomo di Viagrande per corruzione e adescamento di minori. L'individuo, celibe e sulla quarantina, dopo aver creato un falso profilo facebook ha inviato la foto dei propri genitali ad una tredicenne. La ragazza, dopo il gesto e le continue richieste di un incontro da parte dell'uomo, ha deciso di confidare tutto alla cugina, la quale ha denunciato l'episodio ai carabinieri della compagnia di Paternò.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sequestrati un personal computer, 2 tablet e uno smartphone, tutti strumenti virtuali utilizzati dall'uomo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento