Adrano, oltre 350 mila euro per il restauro della Chiesa dell'Addolorata

L'assessore Falcone: "Governo Musumeci interviene a tutela del patrimonio della città"

Oltre 350mila euro sono stati assegnati dalla Regione Siciliana al Comune di Adrano per il restauro conservativo, la manutenzione straordinaria e l'adeguamento degli impianti della Chiesa dell'Addolorata in piazza Crocifisso. Il governo Musumeci ha formalizzato il decreto di finanziamento - complessivi 353.155,13 euro - che rappresenta un nuovo tassello della più ampia strategia di recupero e conservazione dei luoghi di culto in Sicilia. L'ente comunale può adesso procedere speditamente con la gara d'appalto.

"Il cambio di passo del governo Musumeci in campo infrastrutturale - ha commentato l'assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone - si concretizza giorno dopo giorni nei diversi Comuni dell'Isola, attraverso l'avvio dei cantieri e l'assegnazione concreta di risorse da spendere sul territorio, anche in difesa di chiese e beni religiosi. L'intervento sulla Chiesa dell'Addolorata servirà a tutelare un edificio che è parte integrante e preziosa dell'ingente patrimonio storico-architettonico della città di Adrano".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

Torna su
CataniaToday è in caricamento