rotate-mobile
Domenica, 2 Ottobre 2022
Cronaca Adrano

Adrano, approvato il progetto per costruire un nuovo asilo nido comunale

Quest'anno a fronte di 80 richieste solo per 40 è stato possibile dare il benestare. Il nuovo edificio contribuirà ad aumentare il numero di posti disponibili per i bambini

Approvato il progetto per la costruzione di un complesso edilizio per l’Asilo nido comunale presentato dal Comune di Adrano nell’ambito dei bandi del Pnrr. La finalità del bando è quella di migliorare la qualità del servizio per la fascia d'età 0-2 e 3-6 anni, aiutare le famiglie nella gestione dei più piccoli favorendo il lavoro femminile. Il Comune ha visto approvato il proprio progetto per un importo complessivo di 2.878.693 euro, collocandosi tra i migliori nella graduatoria che ha premiato i progetti che favoriscono un percorso educativo adeguato alle caratteristiche e ai bisogni formativi dei bambini in età prescolare.

Attualmente, come si evince dalla determina di approvazione della graduatoria degli ammessi al nido comunale per l’anno educativo 2022/2023, a fronte di 80 domande presentate saranno ammessi solo 40 bambini, il progetto prevede la costruzione di un nuovo edificio incrementando la capienza da 40 a 120 posti. Importanti informazioni sono emerse dall’incontro di oggi, il sindaco Fabio Mancuso ha rammentato che la retta da versare per la frequenza all’asilo è totalmente rimborsabile sollecitando le famiglie a presentare apposita domanda all’Inps.

L’incremento dei posti dell'asilo nido comporterà un notevole vantaggio per le famiglie del territorio e anche un immediato ritorno in termini di occupazione, in quanto sarà necessario reclutare ulteriore personale per la gestione del servizio. Il progetto presentato dal Comune di Adrano prevede un complesso edilizio articolato in due corpi di fabbrica separati e contigui, la nuova costruzione che sorgerà nei pressi di quella esistente sarà edificata in un’area limitrofa a via San Leo, già di proprietà del Comune di Adrano e già classificata dal Prg come "attrezzature di quartiere" quindi idonea alla costruzione di istituti scolastici. La struttura innovativa per l’organizzazione spaziale e funzionale avrà un basso impatto energetico e sarà costruita con materiali ecologicamente certificati come previsto dalle recenti normative europee in materia.

Il complesso architettonico è ideato per garantire una gestione dinamica e funzionale alle esigenze dei più piccoli, dell’accudimento, dell’attività didattica, favorendo l’azione degli educatori che gestiscono la struttura. Per rendere la struttura il più possibile vicina alle esigenze pratiche e funzionali degli operatori il sindaco on. Fabio Mancuso incaricherà gli uffici preposti di recepire le segnalazioni degli addetti ai lavori affinché le criticità evidenziate nel tempo nella gestione del servizio siano risolte nella progettazione della nuova struttura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Adrano, approvato il progetto per costruire un nuovo asilo nido comunale

CataniaToday è in caricamento