Adrano, nascondeva cocaina in casa: arrestato

Nicolò Lo Cicero, di anni 35, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo cocaina

Circa 96 dosi di cocaina, del peso complessivo di 19 grammi, confezionate con cellophane, una bilancia elettronica di precisione e nastro isolante per il confezionamento. E' quanto trovato dalla polizia di Adrano in casa di un pregiudicato Nicolò Lo Cicero, di anni 35. L'uomo è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo cocaina.

La sostanza si trovava nascosta in cucina, in parte sotto il cuscino di un divano e in parte in un cassetto; la bilancia, invece, era accuratamente nascosta in un pozzetto dell’acqua adiacente l’ingresso dell’abitazione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento