Lunedì, 2 Agosto 2021
Cronaca

Coniugi si impossessano di un portafogli smarrito: denunciati

L’occhio attento dei poliziotti ha permesso di individuare la targa sulla quale viaggiavano i due coniugi e di risalire, quindi, alla loro abitazione, dove gli agenti si sono subito recati in attesa del loro rientro

Personale del commissariato di Adrano, diretto dal Vice Questore Paolo Leone, ha indagato una coppia di coniugi, lui di 71 anni e lei di 65, per furto. Tutto parte dalla denuncia di una donna, che accortasi di aver perso il suo portafogli, ha avvertito immediatamente la polizia tramite il numero unico di emergenza 112. Gli agenti del commissariato, giunti prontamente sul posto, hanno visionato le immagini riprese dalla telecamera di videosorveglianza riuscendo a ricostruire i fatti: il portafogli era stato smarrito dalla proprietaria nel momento in cui era scesa dall'auto; poco distante un uomo, accortosi del fatto, era sceso dalla propria auto, ed aveva preso il portafogli consegnandolo alla propria moglie che in quel momento viaggiava insieme a lui. L’occhio attento dei poliziotti ha permesso di individuare la targa sulla quale viaggiavano i due coniugi e di risalire, quindi, alla loro abitazione, dove gli agenti si sono subito recati in attesa del loro rientro. Una volta rientrata, la coppia è stata sottoposta a perquisizione personale grazie alla quale gli operatori di polizia hanno ritrovato, all’interno del portafogli dell’uomo, il denaro, suddiviso nelle medesime banconote descritte dalla vittima, mentre all'interno della borsa della donna è stato rinvenuto il portafogli della vittima stessa, contenente ancora i propri documenti. I coniugi sono stati accompagnati presso gli Uffici del Commissariato e denunciati all’Autorità Giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coniugi si impossessano di un portafogli smarrito: denunciati

CataniaToday è in caricamento