Adrano: il giovane Rosario Ranno ucciso da una coltellata al cuore

I funerali del giovane saranno celebrati domani nella chiesa madre di Adrano. Rosario Ranno è morto dopo un'agonia di tre ore all'ospedale Vittorio Emanuele di Catania

E' una coltellata al cuore la causa della morte di Rosario Ranno, il giovane che lo scorso venerdì è stato accoltellato durante una rissa alla villa comunale di Adrano. Lo ha stabilito il medico legale Francesca Berlich durante l’autopsia.

Ranno, immediatamente soccorso, è morto dopo un’agonia di tre ore all’ospedale Vittorio Emanuele di Catania.

I funerali del giovane saranno celebrati domani nella chiesa madre di Adrano. Sono in tutto cinque le persone fermate per l'omicidio del giovane:  tre minorenni di 17 anni, e un maggiorenne di 19 anni, Alfio Scarvaglieri. Secondo indiscrezioni a colpire mortalmente il giovane sarebbe stato uno dei minorenni. Il Gip dei minori Alessandra Chierego ha disposto il trasferimento dei tre minori al carcere di Bicocca. 

Secondo la ricostruzione dei fatti, la vittima stava passeggiando con la fidanzata e un'altra coppia di amici, quando tutti e quattro si sono trovati di fronte un gruppo di giovani con cui vi erano stati liti in passato. Dopo un acceso diverbio, il ragazzo è stato colpito a morte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

Torna su
CataniaToday è in caricamento