Adrano, litiga con il vicino di casa e gli spara: arrestato un 34enne

Lo scontro sarebbe stato generato dall'urto accidentale di uno specchietto dell'auto. L'uomo avrebbe esploso i colpi di pistola contro il vicino e la figlia 16enne

Colpi di pistola in centro storico ad Adrano. Nella zona di San Filippo il 34enne Nicola Arena avrebbe esploso un colpo d’arma da fuoco dalla finestra della propria abitazione all’indirizzo dei propri vicini di casa, una ragazza di 16 anni e suo padre.

Sparatoria ad Adrano, colpi di pistola durante una lite tra vicini di casa

Quest’ultimo poco prima aveva incidentalmente urtato con la propria autovettura, durante una manovra, lo specchietto della vettura dell'uomo, suscitando la sua ira, dando origine ad una furibonda lite, culminata nelk soaro, fortunatamente andato a vuoto e finito sull’asfalto. 

er questo le vittime hanno riportato solo uno stato di agitazione psicomotoria, in base al referto dell'ospedale Si evidenzia che l’arma era regolarmente detenuta daArena, titolare di porto d’armi in corso di validità, titolo che ovviamente è stato immediatamente ritirato, unitamente al sequestro dell’arma e delle munizioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento