Adrano, tentata rapina a un noto esercente: due arresti e una denuncia

Le indagini hanno condotto gli investigatori alla identificazione di uno dei malviventi a cui è stata perquisita l'auto dove sono state rinvenute e sequestrate due tute da jogging, delle scarpe da lavoro, delle sciarpe, dei cappellini e una pistola tipo scacciacani calibro 8 celata sotto il sedile del conducente

I carabinieri della Stazione di Adrano hanno sottoposto a fermo d’indiziato di delitto i due incensurati adraniti C.M., 19enne e S.G., 21enne, nonchè denunciato M.G., 17enne, anch’egli adranita, per rapina aggravata in concorso.

Nella nottata di domenica 8 settembre i tre a volto coperto ed armati di pistola hanno seguito e rapinato sulla soglia di casa un noto esercente di Adrano nella convinzione che custodisse l’incasso della serata.  

Ma il malcapitato aveva nel portafoglio solo una trentina di euro che i  malfattori gli hanno comunque sottratto dopo averlo minacciato con la pistola.
La vittima ha immediatamente avvertito i Carabinieri fornendo la targa dell’auto con cui i rapinatori erano fuggiti ed una dettagliata descrizione sugli abiti indossati da quest’ultimi.

Le indagini hanno condotto gli investigatori alla identificazione di uno dei malviventi a cui è stata perquisita l’auto dove sono state rinvenute e sequestrate due tute da jogging, delle scarpe da lavoro, delle sciarpe, dei cappellini e una pistola tipo scacciacani calibro 8 celata sotto il sedile del conducente.

Messo alle strette, il soggetto ha quindi deciso di confessare il reato e confermare il coinvolgimento degli altri due nella rapina. Il riconoscimento effettuato dai testimoni del delitto sia degli indumenti, sia delle calzature sequestrate sull’auto hanno confermato gli elementi raccolti dagli investigatori che hanno fermato i due maggiorenni e denunciato in stato di libertà il minore.

C.M. è stato recluso nel carcere di Piazza Lanza mentre S.G. è stato messo “ai domiciliari” in attesa delle decisioni dell’Autorità Giudiziaria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento