menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Adrano: sventata truffa dello specchietto ai danni di un anziano

I truffatori sono stati colti in flagranza durante la "truffa dello specchietto" ai danni di un anziano automobilista che aveva già consegnato 50€ ai due malviventi

Nella tarda mattina di sabato il personale del Commissariato di P.S. di Adrano ha arrestato per truffa i coniugi B.A. di anni 33 e A.C. di anni 31.

La coppia, già conosciuta alla polizia per precedenti reati, è stata colta in flagranza durante la cosiddetta “truffa dello specchietto” ai danni di un anziano automobilista che aveva consegnato 50€ ai due truffatori.

I due, all’arrivo della Polizia, hanno cercato di allontanarsi con la propria auto, ma sono stati raggiunti e fermati. La banconota frutto del reato è stata, quindi, restituita all’anziana vittima.       

La truffa, definita dello specchietto è un reato che sempre più spesso colpisce automobilisti distratti. Questi truffatori riescono a farsi rimborsare sul posto i falsi danni di piccola entità, come un specchietto rotto, da conducenti in buona fede.

La tecnica è semplice: passando accanto ad un'altra auto, il malvivente batte la mano sulla carrozzeria del proprio veicolo per simulare uno scontro poi, fermato l'ignaro automobilista e mostrato il proprio specchietto rotto, lo invita a trovare un accordo e a "sistemare" la faccenda senza coinvolgere le rispettive assicurazioni facendosi consegnare una banconota da 50 o 100 euro.




 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

McDonald’s, l’iniziativa "Sempre aperti a donare" arriva a Catania

Utenze

Rettifica della bolletta luce e gas: come richiederla

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Consiglio comunale, seduta straordinaria sull'emergenza Covid

  • Cronaca

    Nuovo furto alla "Campanella Sturzo" di Librino: è il quarto in due mesi

  • Cronaca

    Trasporta in un suv 7 chili di marijuana "skunk": arrestato

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento