Aereo decolla e perde ruota che cade sulla spiaggia: tragedia sfiorata alla Playa

La ruota sganciatasi dal carrello dell'aeromobile è stata recuperata vicino allo scalo. Sul velivolo viaggiavano 90 passeggeri, cinque membri dell'equipaggio e, nella stiva, tre cani. A causa dell'atterraggio di emergenza l'aeroporto di Catania è stato chiuso per mezz'ora. La Procura di Catania ha già avviato un'inchiesta

Paura all'aeroporto di Catania dove un aeromobile della compagnia Meridiana decollato per Milano Linate alle ore 9.28 è rientrato nello scalo alle 9.53 a causa della perdita della ruota posteriore sinistra del carrello. La ruota sganciatasi dal carrello dell'aeromobile è stata recuperata vicino allo scalo, in viale Kennedy, come mostrano le immagini di questo VIDEO

Sul velivolo viaggiavano 90 passeggeri, cinque membri dell'equipaggio e, nella stiva, tre cani. A causa dell'atterraggio di emergenza l'aeroporto di Catania è stato chiuso per mezz'ora durante la quale due voli provenienti da Roma e Torino sono stati dirottati su Palermo. I due voli hanno poi fatto rientro a Catania con i passeggeri.

"Un episodio gravissimo" che "avrebbe potuto seriamente mettere in pericolo l'incolumità dei passeggeri". Commenta il segretario nazionale del Codacons, Francesco Tanasi. L'associazione di consumatori annuncia che "chiederà alla compagnia aerea il rimborso del biglietto per i passeggeri". "Siamo pronti - aggiunge Tanasi - ad avviare cause risarcitorie per paura e stress subiti dai passeggeri". Il Codacons chiede infine a Meridiana e Enac di "avviare verifiche sull'accaduto, ma anche la richiesta di revisione di tutti gli aeromobili". 

La Procura di Catania ha già avviato un'inchiesta sul distacco della ruota posteriore sinistra del carrello di un Boing 737 della Meridiana. Il fascicolo e' stato aperto dal procuratore Michelangelo Patane'.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Meridiana su quanto accaduto risponde che, dopo il decollo, è stato riscontrato un problema tecnico. "Il Comandante ha, quindi, attivato le necessarie procedure e riportando l'aeromobile a terra - si legge nella nota della compagnia - La compagnia fa sapere che i 90 passeggeri a bordo sono stati avvisati che sarebbero atterrati a Catania a causa di un problema tecnico e, all'arrivo sono sbarcati regolarmente. Sono state predisposte le riprotezioni su altri voli: 78 passeggeri sono partiti per Milano Linate con il primo volo disponibile di un altro vettore, alle 12.15 e gli altri alle 15.00. A tutti i passeggeri è stata offerta l'assistenza prevista in questi casi, incluso il pranzo. Hanno quindi raggiunto Milano nel più breve tempo possibile sempre assistiti dalla compagnia. La Compagnia si è messa a disposizione dell'Ente Nazionale Aviazione Civile, per facilitare l'ispezione disposta per analizzare l'accaduto". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Sparatoria in centro commerciale dopo litigio: un ferito grave

  • Covid-19: la differenza tra test sierologico, tampone rapido e tampone molecolare

  • Tentato omicidio al centro commerciale, il 19enne ha utilizzato pistola con matricola abrasa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento