Aeroporto, 39enne ricercato per furti in abitazione finisce in manette

Indagato per associazione per delinquere finalizzata ai furti in abitazione e incendio doloso era su un volo proveniente da Stoccarda

La scorsa notte, i carabinieri  di Gravina di Catania, all’interno dell’aeroporto “Vincenzo Bellini”, hanno arrestato Giulio Carrabino, 39 annic di Vittoria , giunto nel capoluogo etneo a bordo di un volo di linea proveniente da Stoccarda. L’uomo è l’ottava persona indagata dalla Procura della Repubblica di Catania in ordine ai reati di associazione per delinquere finalizzata ai furti in abitazione e incendio doloso, per i quali il Gip del Ttibunale etneo, su richiesta dei magistrati inquirenti, aveva emesso una ordinanza di custodia cautelare in carcere. L’arrestato è stato rinchiuso nel carcere di piazza Lanza. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento