rotate-mobile
Sabato, 29 Gennaio 2022
Cronaca

Aeroporto, cambio d'appalto per la vigilanza armata: la Prefettura convoca i sindacati

E’ stato convocato per il prossimo 22 novembreil tavolo di confronto tra le parti relativo alle problematiche occupazionali connesse al cambio d’appalto dei servizi di sicurezza di Fontanarossa

E’ stato convocato per il prossimo 22 novembre dal vice capo di gabinetto della Prefettura di Catania, dottor Tommaso Mondello, il tavolo di confronto tra le parti relativo alle problematiche occupazionali connesse al cambio d’appalto dei servizi di sicurezza dell’aeroporto di Catania. Lo comunicano sigle sindacali Filcams Cgil, Uiltucs ed Ugl sicurezza civile che, questa mattina, hanno dato vita ad un sit-in sotto l’ufficio territoriale del Governo in via Etnea, per tenere alta l’attenzione su una vertenza che dura ormai dallo scorso 31 ottobre.

“Vogliamo ringraziare il dottor Mondello per la disponibilità all’ascolto e per aver dato seguito con tempestività alla nostra richiesta – dichiarano i rispettivi segretari di categoria Davide Foti, Giovanni Casa e Giovanni Vitale. Ci affidiamo all’autorevole coordinamento della Prefettura affinchè si possa far luce su una vicenda paradossale, laddove un cambio d’appalto non è stato ancora rispettato considerato che la ditta subentrante non ha assorbito i lavoratori delle due imprese uscenti come impone il contratto collettivo di lavoro. Auspichiamo che anche Sac sia presente all’incontro, tenuto conto che la scorsa settimana al termine del sit-in che abbiamo organizzato davanti agli uffici della stazione aeroportuale, si è fatta garante del rispetto delle procedure”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aeroporto, cambio d'appalto per la vigilanza armata: la Prefettura convoca i sindacati

CataniaToday è in caricamento