Fontanarossa, cominciano i lavori: varato il piano della Sac

Durante la chiusura dello scalo etneo per interventi di riqualificazione straordinaria della pista, Sigonella sarà collegata con autobus per i passeggeri e furgoni per i bagagli

Tutto è pronto per la chiusura di Fontanarossa dal 5 novembre al 5 dicembre. Varato il piano della Sac, lo scalo etneo resterà aperto solo per le operazioni di check-in, controlli di sicurezza e ritiro bagagli.

Così mentre Fontanarossa sarà impegnata con interventi di riqualificazione straordinaria della pista - verrà ricostruita dalle fondamenta da operai specializzati che scaveranno fino a 48 cm di profondità - Sigonella vi sarà collegata per mezzo di autobus navetta per il trasporto dei passeggeri e di furgoni per i bagagli.

Per quanto riguarda i lavori, verrano realizzate anche nuove strip di sicurezza ai lati della pista, su disposizione dell'Authority aeroportuale. I lavori, del valore complessivo di 19 milioni e 868 mila euro (ai quali vanno aggiunti quasi 600 mila euro di oneri per la sicurezza), sono stati aggiudicati dall'associazione temporanea di imprese composta dalla romana "Consorzio Valori" e dalle catanesi Cogip, di Tremestieri Etneo, e 'Ing. Pavesi & Co', di Santa Venerina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Già da settembre una trentina di operai ha anticipato alcuni lotti dei lavori rispetto al cronoprogramma. In questa prima fase, è stato iniziato lo scavo della pista, provvedendo al consolidamento del sottofondo e all'installazione dei nuovi impianti elettrici. Lo stoccaggio dei materiali necessari all'interno dell'aeroporto, inoltre, è già stato effettuato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale al viale Mediterraneo, a perdere la vita un motociclista di 39 anni

  • Operazione "Malupassu", gli imprenditori denunciano e i boss finiscono in manette

  • Incidente lungo il viale Mediterraneo: perde la vita un motociclista

  • Traffico di rifiuti, corruzione e concorso esterno in associazione mafiosa: nel mirino la “Sicula Trasporti”

  • Spaccio di cocaina, in manette vigile urbano che girava in "Porsche"

  • Svaligiano casa dei futuri sposi: denunciati i vicini

Torna su
CataniaToday è in caricamento