rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca

Aeroporto, sequestrati dalla guardia di finanza abiti falsi provenienti dal Marocco

Un cittadino marocchino di ritorno dal suo paese aveva all'interno della sua valigia tute e scarpe sportive contraffatte. Nel bagaglio a mano aveva nascosto anche oltre un chilo di sigarette estere

La guardia di finanza di Catania, insieme ai funzionari dell’agenzia dogane e monopoli, nell’ambito degli ordinari servizi di vigilanza doganale svolti  all’aeroporto di Fontanarossa, hanno sottoposto a controllo un passeggero originario del Marocco, di rientro dal suo paese, con un volo proveniente da Marrakech, trovando nel suo bagaglio confezioni di capi d’abbigliamento contraffatti.

In particolare, nel voluminoso trolley che era stato imbarcato nella stiva dell’aereo, erano presenti tute sportive false di noti club di calcio italiani e stranieri (Juventus, Paris Saint Germain, Barcelona, Real Madrid), con sopra anche la riproduzione dei marchi dei loro sponsor, nonché 11 paia di scarpe “Nike” e “Adidas”. I prodotti illegali sono stati sottoposti a sequestro ed il passeggero è stato denunciato a piede libero  per illecita importazione di merci contraffatte. Al cittadino marocchino è stato anche contestato il contrabbando di sigarette perché nel suo bagaglio a mano trasportava 1,6 chili di sigarette di provenienza estera.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aeroporto, sequestrati dalla guardia di finanza abiti falsi provenienti dal Marocco

CataniaToday è in caricamento