Fontanarossa, riapre dopo un mese la pista: primo aereo alle 18.30

La chiusura dell'aeroporto era stata disposta lo scorso 5 novembre per i lavori di riqualificazione dell' Air Side e delle strip laterali di sicurezza. L'intervento, completamente a carico della Sac, è costato 20 milioni di euro

Dopo un mese di fermo riapre al traffico aereo la pista dell'aeroporto di Catania, chiusa dal 5 novembre scorso per lavori di riqualificazione dell'Air Side. Il primo aereo che atterrerà, alle 18.30 di questo pomeriggio, sarà quello del volo Altalia AZ1751 proveniente da Roma.

GUARDA IL VIDEO

E’ prevista alle ore 17 nella sede della Sac, una conferenza stampa per la conclusione dei lavori e il riavvio delle attività, alla quale prenderanno parte il commissario straordinario dell'Enac Vito Riggio, il vice comandante dell'Aeronautica militare Generale Carlo Magrassi e il direttore generale Sac Renato Serrano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La chiusura dell’aeroporto era stata disposta lo scorso mese per i lavori di riqualificazione della pista vecchia di 50 anni e delle strip laterali di sicurezza.  L’intervento, completamente a carico della Sac, è costato 20 milioni di euro.  Durante questo periodo di inattività, il traffico aereo è stato dirottato nell’aeroporto militare di Sigonella, grazie a un accordo con l’Aeronautica e l’Enac.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento