Aeroporto, intercettato corriere con tre chili di eroina

E’ stato scoperto un doppio fondo in una valigia, all’interno del quale era nascosto un involucro contenente oltre 3 chili di sostanza stupefacente del tipo eroina

Controlli sugli arrivi all'aeroporto di Catania. L’azione di monitoraggio di Guardia di Finanza e Dogane ha consentito di individuare una cittadina di nazionalità nigeriana proveniente da Istanbul con volo della Turkish Airlines partito dal Madagascar.

Durante le operazioni di controllo la donna ha manifestato evidenti segni di nervosismo tanto da indurre i finanzieri e i funzionari delle Dogane a verificare con la massima accuratezza i bagagli trasportati dalla passeggera e il relativo contenuto.

E’ stato così scoperto un doppio fondo in una valigia, all’interno del quale era nascosto un involucro contenente oltre 3 chili di sostanza stupefacente del tipo eroina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il corriere è stato tratto in arresto per traffico internazionale di sostanze stupefacenti e conseguentemente accompagnato presso la Casa Circondariale di Piazza Lanza - Catania. L’eroina sottoposta a sequestro è risultata purissima alle analisi e, secondo le prime approssimative stime, avrebbe potuto consentire proventi illeciti per oltre centocinquantamila euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, scontro tra un furgone e una Porsche: un morto e due feriti

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento