Aeroporto, la Sac dà il via libera alla privatizzazione

Sono parecchi i grandi gruppi industriali interessati all'acquisizione dello scalo etneo

L'assemblea della Sac, società che gestisce lo scalo di Fontanarossa, ha approvato l'iter che porterà alla privatizzazione dell'aeroporto internazionale di Catania, il quinto in Italia e il primo nel Mezzogiorno con quasi 10milioni di passeggeri trasportati l'anno.

Prosegue, dopo le diverse polemiche, il processo di privatizzazione dello scalo etneo e nonostante le perplessità espresse anche da alcuni esponenti del governo regionale, come l'assessore ai Trasporti Marco Falcone.

La vendita avverrà con una gara ad evidenza pubblica e la selezione di tre advisor: uno finanziario, uno legale e uno industriale. Tra i requisiti che la società acquirente deve essere "investitore con sede nell'Ue", "gestore aeroportuale o azionista di maggioranza (o di minoranza qualificata) di altri gestori aeroportuali Ue", avere "parametri di solidità patrimoniale-finanziaria".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tra i nomi interessati ci sarebbero quelli del gruppo Benetton, del gruppo Save di Venezia ma anche investitori stranieri: due società australiane, dalle francesi Airport de Paris e Adp Vincì e dall'argentina Corporacion America.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento