Cronaca

Aeroporto, mille lavoratori in cassa integrazione: Filt Cgil lancia l'allarme

Gli stagionali sono fuori da ogni tutela e il sindacato ha evidenziato la situazione precaria dei tanti lavoratori dello scalo etneo

"Non è una situazione sostenibile, deve intervenire il governo, forse l'Europa, bisogna urgentemente prolungare gli ammortizzatori sociali, crearne di nuovi per gli stagionali, rendere strutturale il fondo di solidarietà trasporto aereo, adesso rifinanziato anno su anno".

Questo il grido d'allarme lanciato dalla Filt Cgil etnea in merito alla situazione definita "drammatica" dei mille lavoratori in cassa integrazione straordinaria o in deroga dell'aeroporto di Catania con "stagionali restati fuori da ogni tutela" ma anche "fatturati azzerati, indotto crollato tra autonoleggi, parcheggi e attività commerciali". Nello scalo etneo è super emergenza con operatività a scarto ridottissimo e solo 4 voli al giorno da e per Roma.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aeroporto, mille lavoratori in cassa integrazione: Filt Cgil lancia l'allarme

CataniaToday è in caricamento