Aeroporto, arrestati dalla polizia di frontiera due stranieri

Due cittadini dello Sri Lanka arrivati in città con un volo proveniente da Istanbul avevano documenti e permessi di soggiorno falsi

La polizia di frontiera durante una serie di controlli all'aeroporto di Catania ha arrestato due cittadini dello Sri Lanka. Arrivati con un volo proveniente da Istanbul Arulseelan Alfread Nimalsan del 1995 e Kanagarathnam Danush del 1997 avevano con sè passaporti carte d'indentità alterate e permessi di soggiorno italiani falsi.

I due sono stati arrestati con l'accusa uso di atto e permesso di soggiorno falso e sono stati portati nel carcere di piazza Lanza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

Torna su
CataniaToday è in caricamento