Aeroporto, caso handling: la Sac ha ribadito la riduzione delle società

La Sac al fine di garantire la tutela dei livelli occupazionali e il miglioramento delle condizioni di lavoro del personale si è mostrata sensibile ai problemi lamentati dai rappresentanti dei lavoratori

Foto archivio

Nel corso di un incontro tenutosi tra la Sac spa e i rappresentanti di Cgil, Cisl, Uil, Ugl, Filt Cgil, Cit Cisl, Uil trasporti e U traglsporto aereo, i sindacati hanno ribadito la necessità di riduzione delle società di handling operanti presso l’Aeroporto di Catania – come peraltro già avvenuto in altri scali - al fine di garantire la tutela dei livelli occupazionali e il miglioramento delle condizioni di lavoro del personale impiegato dalle medesime società.

La Sac si è mostrata sensibile ai problemi lamentati dai rappresentanti dei lavoratori, auspicandone la positiva soluzione in funzione della garanzia degli standard di qualità ed efficienza che devono sempre essere rispettati nello scalo di Catania.

Le parti hanno concordato di incontrarsi nuovamente agli inizi di luglio, al fine di aggiornarsi sugli sviluppi della vicenda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Un incendio per disfarsi delle cimici, smantellate due piazze di spaccio: 16 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento