Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Aeroporto, ruba cellulare ai varchi di sicurezza: indagato

L'uomo si era impossessato del telefono di una turista straniera prima di imbarcarsi su un volo per Verona

Personale delle squadra di sicurezza della polizia di frontiera dell’Aeroporto di Catania, lo scorso 23 dicembre, a seguito di un’accurata attività di indagine tecnica, ha indagato in stato di libertà un uomo, responsabile del furto di un cellulare di colore bianco. Il telefono era stato sottratto all’interno dei contenitori utilizzati durante i controlli ai varchi di sicurezza, nel corso delle operazioni di accesso alla zona partenze: ricevuta la denuncia di furto dalla proprietaria, una passeggera di nazionalità straniera, gli agenti, essendo in possesso di elementi sufficienti per ricostruire l’accaduto, hanno esaminato approfonditamente le immagini del sistema di videosorveglianza, accertando che ad appropriarsi dell'oggetto era stato un uomo, di età compresa tra i 50 ed i 55 anni, con giubbotto scuro e jeans, il quale - collocando i propri effetti personali all’interno della vaschetta dove il telefonino era stato inavvertitamente dimenticato - se ne impossessava, mentre transitava gli stessi varchi. L’ulteriore esame delle immagini ha permesso di accertare che l’uomo ha spento l’apparato per non essere contattato per un’eventuale restituzione, imbarcandosi immediatamente su un volo in partenza per Verona. Una volta individuato somaticamente il soggetto, gli investigatori hanno fornito ogni dettaglio ai colleghi di Verona che hanno rintracciato l’uomo, recuperando quanto sottratto, con grande gioia della derubata, la quale, alla notizia del ritrovamento dell’apparecchio, ha espresso parole di elogio e di ringraziamento a tutti gli operatori di polizia intervenuti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aeroporto, ruba cellulare ai varchi di sicurezza: indagato

CataniaToday è in caricamento